26 Novembre 2020

La spiaggia

La frazione rivierasca di Kaukana ha essenzialmente due grandi spiagge: una costeggiata dal lungomare delle Anticaglie e sormontata dai resti del sito archeologico e l´altra che si estende fino alla frazione di Casuzze.
Entrambe le spiagge sono con sabbia finissima, dotate di docce pubbliche e gratuite ed elette "Bandiere Verdi" dall´Associazione Pediatri Italiani.
Provenendo dalla spiaggia di Punta Secca, superata la Punta di Longobardo, si perviene alla prima spiaggia di Kaukana. Qui si viene accolti da una piccola baia ove il mare è protetto dalle correnti di ponente. E´ questo uno dei tre approdi del porto di Kaukana (gli altri due sono stati individuati a Punta Secca ad est e ad ove di Capo Scalambri).
In questa baia si trova un lido attrezzato ove è possibile noleggiare sdraio e ombrelloni (Kiosko 23).
Proseguendo verso est si perviene alla prima baia accessibile dal lungomare (panchine), nella quale durante il periodo estivo vengono installate delle pedane in legno per consentire l´accesso ai disabili.
Si sussegue quindi una serie di altre tre baie, più o meno grandi, sormontate dai resti dell´antica Kaukana.
Queste spiagge sono state interessate - circa un decennio fa - di un intervento di ripascimento che, in base alle mareggiate, determinano il riaffiorare di pietrisco. Recentemente, a tergo della strada, sono stati realizzati dei sistemi di contenimento per limitare l´azione erosiva delle correnti marine.
Nel tratto di mare antistante la via Bizantina (scala in cemento) alla profondità di circa un metro, è stato individuato un relitto di una nave bizantina, oggi coperto con sacchi di juta e sabbia, del quale si distingue, in base alle maree, la poppa e la prua.
Non di rado dal mare e sulla spiaggia, spinti dalle correnti, emergono cocci di anfore e di vasellame di epoca tardo antica trasportati nelle stive delle navi che solcavano questi mari verso il nord africa.
Alla fine del lungomare una scogliera, facilmente superabile, separa la spiaggia di ponente da quella di levante che si estende fino alla frazione di Casuzze.
In questa spiaggia, più affollata e facilmente accessibile da via delle Orchidee e dagli accessi dal corso Oceano Indiano, si trova il Circolo velico Kaucana, Il lido della Polizia e il Lido Selene con la possibilità di affittare sdraio e ombrelloni.